Il nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati personali

Il nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati personali

Incontro informativo sulle novità all’orizzonte in materia di sicurezza e protezione dei dati personali

A breve entrerà in vigore il nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, che andrà a sostituire ed armonizzare tutte le leggi privacy attualmente vigenti nei paesi membri.

Si tratta di una vera e propria rivoluzione per le aziende e gli enti pubblici, che dovranno definire nuove figure e ruoli professionali ed elevare notevolmente il livello di sicurezza nel trattamento dei dati personali. Obiettivo dell’incontro è illustrare i punti cardine della nuova normativa, e come aziende ed enti pubblici dovranno attrezzarsi per adeguarsi al nuovo contesto normativo europeo.

Data Security
Data Security è una azienda specializzata nella gestione delle problematiche relative alla sicurezza ed alla privacy nell’ambito della pubblica amministrazione e della grande industria. È presente da oltre vent’anni a livello nazionale ed internazionale nel campo della sicurezza, fornendo consulenza specialistica, soluzioni, servizi e formazione a realtà come Polizia di Stato, Banca d’Italia, Morellato, Bluespirit, il Comune di Roma, Telefonica de Espana, il Comune di Lisbona e centinaia di primarie realtà in ambito privato e pubblico.

Ciò che contraddistingue Data Security dalle altre realtà è l’elevata esperienza e specializzazione su tematiche specifiche, e la capacità di gestire le problematiche di tipo legale, tecnologico ed organizzativo per erogare consulenza e formazione particolarmente qualificata e realizzare soluzioni all’avanguardia professionali ed affidabili.

PROGRAMMA

Ore 16.00
Saluti di benvenuto e apertura lavori
Franco Scolari, Direttore Generale Polo Tecnologico

Ore 16.15
Disciplina e aspetti normativi introdotti dal nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali

  • Il nuovo ambito di applicazione della normativa.
  • L’obbligo di conservazione dei documenti che descrivono le operazioni di trattamento dei dati e le misure di sicurezza adottate.
  • Il principio della “privacy by design” e la conformità degli applicativi e dei processi.
  • La figura del Privacy Officer.
  • Le attività del Privacy Officer integrate con i sistemi internazionali di Qualità.
  • Il diritto all’oblio.
  • La nuova disciplina del consenso.
  • Il diritto alla portabilità dei dati personali.
  • L’obbligo di denuncia nel caso si verifichi un accesso non autorizzato, un furto o un danneggiamento di una banca dati contenente dati personali o sensibili.

Ore 17.45

Dibattito coi partecipanti e presentazione di casi reali

Relatore

Dott. Giancarlo Favero

Scarica il programma